Marc Marquez vince sul bagnato il Gran premio di San Marino davanti a uno splendido Danilo Petrucci, capace di conquistare la seconda posizione con la Ducati Pramac. E’ il suo quarto podio in carriera. Terzo il leader del Mondiale Andrea Dovizioso, ora raggiunto in testa alla classica dallo spagnolo della Honda: sono entrambi a 199 punti. Aumenta invece il distacco di Maverick Vinales, in difficoltà con la sua Yamaha quando la pista non è asciutta. La Ducati può festeggiare due uomini sul podio nel circuito di casa, a Misano, nonostante la delusione per la caduta di Jorge Lorenzo quando lo spagnolo era in testa alla gara.

La gara – Il rammarico in realtà è sopratutto per Petrucci: il pilota italiano si è visto superare proprio all’ultimo giro da Marquez, dopo una grande rimonta iniziale che lo ha portato fino alla seconda posizione. In testa all’inizio c’era Lorenzo, capace di guadagnare fino a tre secondi di vantaggio sulla coppia Marquez-Dovizioso. E’ andato invece in difficoltà fin dai primi giri Vinales, bravo poi a difendere la sua quarta posizione e limitare i danni. Mentre Petrucci raggiungeva e superava i due leader del Mondiale, lo spagnolo della Ducati fermava la sua fuga solitaria con una caduta. Man mano che la pista, da bagnata, è andata asciugandosi, Marquez ha invece cominciato a recuperare sull’italiano. Ha aspettato però l’ultimo giro per compiere il sorpasso decisivo e allungare proprio a poche curve dal traguardo. Dovizioso ha preferito invece non rischiare e accontentarsi della terza posizione.