La petizione sul Fatto e su change.org

“Stiamo con Milena Gabanelli”

Lavora in Rai da 35 anni, negli ultimi venti ha condotto e ideato Report, qualunque emittente dovrebbe essere orgogliosa di averla tra i propri protagonisti

di Peter Gomez, Antonio Padellaro e Marco Travaglio

Figli di Trojan di

Per dire in che mani sono il governo e la giustizia in Italia, basta questo: due giorni fa, Repubblica rivela il decreto delegato del guardasigilli Andrea Orlando sulle intercettazioni telefoniche e ambientali inviato ai capi delle Procure in vista dell’incontro di domani. Il testo va oltre la delega affidata dal Parlamento al governo: questa riguardava […]

La bicamerale

Banche, il Pd perde tempo sui nomi della commissione

L’asse in Parlamento – Dem e alfaniani fanno melina e ritardano ancora l’inizio dei lavori. Per fare luce sui disastri del sistema creditizio restano pochi mesi

Il verbale – L’accusato dice: “Non c’è stata violenza”

Firenze, carabiniere al pm: “Rapporto fu consenziente”

Uno dei due militari indagati confessa. Entrambi sono sospesi dall’Arma

Commenti

Più che un ministro

Minniti, il potere che non cerca consenso

Un’emergenza c’era. E lui l’ha risolta. Gli sbarchi di disperati – profughi, migranti, fuggiaschi – sono diminuiti dell’ottanta per cento. Certo, crepano altrove, ma il Mediterraneo è tornato “nostrum” e Marco Minniti, ministro dell’Interno, si conferma come il mr. Wolf, quello di Pulp Fiction. È “quello che risolve problemi.” Risolve, dunque, e di sua luce […]

di Pietrangelo Buttafuoco
Lorsignori

Patente finanziaria, la farsa per coprire il grande imbroglio

Il ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan è un raffinato intellettuale che ha sicuramente letto L’uomo senza qualità di Robert Musil. Ma non deve averlo, come suol dirsi, sufficientemente meditato, sennò ci avrebbe risparmiato la monumentale farsa del Comitato per l’educazione finanziaria. Alla vigilia del collasso dell’impero austro-ungarico, la classe dirigente viennese si concentra sulla preparazione […]

Il Vangelo della domenica

Un fratello ritrovato è un arricchimento per tutta la comunità

“Possiamo scegliere di vivere in una comunità perché è dinamica, calorosa e irradiante. È là che siamo felici. Ma se sopraggiunge una crisi che comporta tensione e agitazione, cominciamo a dubitare della saggezza della nostra scelta. Non bisogna cercare la comunità ideale. Noi scegliamo sempre i nostri amici, ma non scegliamo i nostri fratelli e […]

di Mons. Marcello Semeraro*
Senza rete

Chiedo scusa alla famiglia di Sofia. Come italiano

Impotenti, così ci si sente nell’affrontare una malattia infida e aggressiva come la malaria nonostante la cordialità e l’impegno costante di medici e infermieri. Impotenti, così ci si sente quando i media ti assediano senza rispettare il tuo dolore. Ammalarsi in Italia non è una sfortuna, ma una colpa. Marco Zago, padre di Sofia, […]

Politica

Lo sberleffo

Morgan e Sgarbi, Partito dell’amore

Alle prossime, imprescindibili elezioni siciliane partecipa un po’ chiunque: candidati riciclati, rettori autosospesi e un’allegra macchina da guerra di micidiali capibastone vecchio stile, da far impallidire la frittura di pesce dei campani di De Luca. Non poteva quindi mancare almeno un ultimo colpo di teatro prima delle urne. Anzi due: innanzitutto la candidatura dal sapore […]

di Fq
Lo sberleffo

I nuovi alleati e i vecchi terroni

La ritrovata intesa politica tra Matteo Renzi e Angelino Alfano sta producendo una singolare identificazione nel linguaggio: le parole d’ordine delle rispettive campagne elettorali in Sicilia, sono incredibilmente simili. I due non hanno solo un patto sull’isola e per il prossimo Senato: hanno iniziato a parlare la stessa lingua. Ieri il segretario del Pd e […]

di Fq
Palermo

Angelino sigilla il patto con Matteo: il vice di Micari è La Via, fedelissimo di Castiglione

Il ministro incassa il ticket e insulta D’Alema

Cronaca

sicurezza a milano

Stazione, un 27enne del Gambia accoltella un suo connazionale

Un 27enne originario del Gambia, Ebo Saidy, ieri è stato arrestato dagli agenti della squadra Mobile di Milano con l’accusa di aver accoltellato un suo connazionale in stazione Centrale la notte del 7 settembre scorso. La vittima, 22 anni, è stata ferita all’addome al culmine di una lite. Il ferito trasportato al Policlinico, è ancora […]

Quale fast food

La bufala dei cibi grassi che fanno bene al cuore

Stando ai titoli dei giornali, sembra che una ricerca presentata qualche giorno fa a Barcellona abbia rivoluzionato il sapere medico sul cibo. Il Foglio titola: “Grasso è bello (e sano)”, affaritaliani.it scrive: “I carboidrati avvelenano il cuore, i grassi fanno bene”, e così via con elogi sperticati al grasso. Gli articoli in questione affermano che, […]

di Lorenzo Giarelli

Economia

L’inchiesta

Depistaggio Eni, così i pm hanno fermato le manovre

Trame oscure – Da Trani a Siracusa, la Procura di Milano ha bloccato le mosse dei faccendieri per colpire i consiglieri Zingales e Litvack

Prima della campanella

Si torna tra i banchi: tutte le novità, dai vaccini al liceo breve

Questa settimana tornano in classe oltre 8,5 milioni di studenti. Molte novità ad attenderli. Si parte dall’obbligo vaccini (10 obbligatori richiesti a bambini e ragazzi fino ai 16 anni). L’inadempienza comporterà l’esclusione solo dagli asili, non da scuole elementari, medie, superiori e scuole professionali (dove è prevista una multa). C’è poi il liceo breve, una […]

Il dossier

Scuola, il concorso è bacato: 500 euro solo per provarlo

Per chi è già laureato – Il ministero prevede 24 crediti per accedere alla selezione, ma non tutti li hanno maturati durante l’università

di Virginia Della Sala e Lorenzo Giarelli

Italia

L’odissea

Django, quell’aereo non decollerà mai: smetti pure di soffrire

Tutti giù per terra – Tragicomica esperienza al gate di Fiumicino. Il volo Alitalia per la Puglia delle 14,20 parte con 9 ore di ritardo

di Franco Nero

Mondo

Stati Uniti

Irma arriva in Florida senza bussare

Danni passati e futuri – Oggi l’impatto sulla costa. Saccheggi nelle isole caraibiche devastate

Fotonotizia

Sessantaquattro morti nel sisma in Messico

Sono 64 i morti per il terremoto di venerdì notte in Messico. Lo rende noto la protezione civile, precisando che secondo il nuovo bilancio, 45 persone hanno perso la vita a Oaxaca (delle quali 36 nella città di Juchitan), 15 nel Chiapas e 4 a Tabasco. Il Paese ha dichirato 3 giorni di lutto nazionale.

Libia

Il palazzo vuoto dell’Onu a Tripoli attende i rifugiati

Le agenzie delle Nazioni Unite nell’impasse da mesi nei rapporti con il governo Sarraj che temporeggia sull’intesa

Cultura

Valle del Tevere

Il coraggio di mettersi in gioco: il filo rosso che lega Beha a Simeoni

L’ex campione italiano sarà premiato oggi, nell’ambito del primo memorial per il nostro collega Oliviero

L’intervista

“Mina, Beatles, soldi buttati al gioco e 35 milioni di copie. E sono Peppino di Capri”

Il musicista – “Sottovalutato? Forse, ma a volte non mi rendo conto io stesso di cosa ho realizzato”