È stato il tormentone di tutta l’estate. No, non parliamo di Despacito, ma di chi condurrà il prossimo Festival di Sanremo su RaiUno. Di nomi ne sono stati fatti tanti, forse troppi: Pippo Baudo (che tornerebbe su quel palco dopo dieci anni), Mika, Antonella Clerici, Massimo Ranieri, Amadeus, Fabrizio Frizzi, la quarta volta di Carlo Conti e così via. Alcune sono state sul serio ipotesi al vaglio dei vertici del servizio pubblico, altre invenzioni giornalistiche. Ma chi saranno davvero i  padroni di casa della sessantottesima edizione del Festival?

L’ultima indiscrezione, che trova alcuni fondamenti di verità, è stata lanciata dal sempre attendibile sito musicale All Music Italia. Le trattative, scrivono i colleghi, sarebbero a buon punto per portare sul palco del Teatro Ariston Claudio Baglioni e Virginia Raffaele. Una coppia senz’altro inedita, che però potrebbe funzionare e riservare belle sorprese.

Lui, cantante senza bisogno di presentazioni, ha già avuto alcune esperienze da conduttore. Vent’anni fa ha condotto il programma Anima Mia con l’amico Fabio Fazio, ma è anche stato cerimoniere (con Gianni Morandi) dei concerti declinati per la tv dei Capitani Coraggiosi. Il buon Claudio non ha mai nascosto la voglia di condurre il Festival, tanto che nel 1998 avrebbe dovuto condurlo proprio con Fazio: “Proposero a me e Fazio di farlo – ha dichiarato al Corriere della Sera -. La discografia si oppose all’idea di un cantante come presentatore e non se ne fece nulla. Altri tempi rispetto a quando hanno chiamato Gianni Morandi…”. Lei, invece, è ormai una presenza fissa del Festival. Con le maschere o senza, come conduttrice o ospite, Virginia si è sempre palesata negli ultimi tre anni. E potrebbe farlo pure nel 2018. Si attende l’ufficialità. Arriverà?