Migliorano le condizioni dell’addetto alle pulizie di un bed and breakfast di Milano che giovedì aveva mangiato due barrette lasciate in una stanza da una coppia, senza sapere che contenessero Thc, il principio attivo della cannabis.

L’uomo, un bengalese di 26 anni, era stato ricoverato con un quadro clinico preoccupante al Fatebenefratelli, ma nel corso della notte i medici lo hanno dichiarato fuori pericolo anche se la sua prognosi resta riservata.

L’addetto alle pulizie stava ripulendo la camera lasciata da poco da due clienti statunitensi quando ha trovato nel frigobar due confezioni contenenti sei snack lasciati dagli ospiti. Le ha mangiate senza leggere il contenuto e subito dopo è stato male.

Un collega ha avvertito l’ambulanza che lo ha trasportato in condizioni gravissime in ospedale. Le barrette, prodotte da un’azienda californiana, sono ricoperte al cioccolato e contengono almeno 130 mg di Thc.