Non ce l’ha fatta la donna tedesca di 51 anni rimasta gravemente ferita nell’attentato del 17 agosto sulla Rambla di Barcellona. A riportare la notizia sono le autorità sanitarie della Catalogna, precisando che il numero delle vittime degli attentati, compreso quello di Cambrilis, sale così a 16. La donna, ricoverata dal 17 agosto nel reparto di terapia intensiva dell’Hospital del Mar di Barcellona, era stata travolta dal furgone riportando gravissime ferite.

Delle oltre 100 persone rimaste ferite negli attentati sono 24 quelle che restano ricoverate in ospedale, di cui 20 colpite nell’attacco di Barcellona e quattro a Cambrils. Secondo quanto riferisce il dipartimento della Sanità della Catalogna, cinque dei ricoverati sono in condizioni critiche.