Sebastien Vettel rimarrà in Ferrari per altri tre anni. Scacciate le voci di un possibile, e clamoroso, passaggio alla Mercedes in compagnia di Lewis Hamilton, il tedesco vincitore di 4 mondiali ha firmato il prolungamento di contratto con la scuderia del cavallino rampante. Lo ha ufficialmente annunciato la Ferrari in mattinata con un comunicato: Vettel rimarrà il primo pilota della Rossa anche nel 2018, 2019 e 202o. La notizia arriva a pochi giorni dal rinnovo di Kimi Raikkonen: la coppia è stata così confermata anche per la prossima stagione.

Per i due ferraristi parlano i risultati convincenti di questo 2017: dopo 11 gran premi disputati, Vettel è primo con 202 punti, davanti a Hamilton (188). Il finlandese invece è quinto in classifica con 116 punti. La Ferrari ha ufficializzato i due prolungamenti alla vigilia del Gp del Belgio, dove punta questo pomeriggio a conquistare la pole position ovviamente con Vettel ma anche con Raikkonen, vincitore per quattro volte sul circuito di Spa-Francorchamps.