Dalla Trapani a Los angeles per esportare la propria arte. “Take my hand” il cortometraggio del siciliano Francesco Siro Brigiano ha vinto il festival “Los Angeles LA Film Awards“, nella categoria “Best Inspirational”. Alla base del corto c’è un racconto astratto ed autobiografico, con la ricerca di un linguaggio visionario personale e poetico.

“C’è stato un periodo nella mia vita in cui ho vissuto l’amore con tutto me stesso – ha commentato Siro Brigiano -. Vivere cambiamenti radicali e repentini, essere sopraffatto dalle emozioni, dalla bellezza e anche dalla cattiva sorte. Realizzare questo corto mi ha dato la possibilità tanto cercata, di una libertà creativa totale”