Ha tenuto i fan con il fiato sospeso a inizio agosto, quando con un video pubblicato su Facebook aveva lanciato un appello confessando di sentirsi sola a causa della sua malattia che, stando a quanto riportato dall’inglese The Independent, sarebbe disturbo bipolare. Un messaggio accorato, nel quale la cantante affermava di non poter contare sulla sua famiglia e di volere quindi condividere questo dolore non solo nella speranza di trovare conforto ma anche con l’obiettivo di aiutare chi, come lei, soffre di questa patologia.

Al suo appello ha risposto il comico Russell Brand durante un episodio della sua serie, suggerendo a Sinead di trovare “legami, un obiettivo, amore”. La cantante non ha fatto attendere a lungo la sua reazione all’invito del comico. Anzi, le sue reazioni. La prima, molto esplicita, risale al 17 agosto: “Grazie mille per il tuo bel supporto. Ho sempre sentito di avere una grande familiarità con te. Si potrebbe anche fare sesso… L’ultimo uomo che mi ha toccato si è preso il mio sistema riproduttivo due anni fa… Se vuoi davvero aiutarmi, allora dai, cavalca dentro di me…”. Ma Sinead non si è accontentata di questo appello e nei suoi post continuano i riferimenti al comico.