“Non ci sono due facce per l’odio. E se decidi di marciare con una bandiera che simboleggia il massacro di milioni di persone, non ci sono due facce. L’unico modo per battere le voci forti e arrabbiate dell’odio è quello di affrontarle con voci più alte e più ragionevoli. Questo include lei, presidente Trump”. È il videomessaggio che l’attore ed ex governatore della California Arnold Schwarzenegger ha rivolto al presidente degli Stati Uniti Donald Trump dopo i fatti di Charlottesville. “Come presidente di questo paese, ha la responsabilità morale di inviare un messaggio inequivocabile, dire che non tollererà l’odio e il razzismo. Lasci che l’aiuti un po’ a scrivere il suo discorso: ‘Come presidente degli Stati Uniti, e come repubblicano, rifiuto il sostegno dei suprematisti bianchi’.