Secondo fonti investigative ci sarebbe un collegamento tra un’esplosione avvenuta all’alba di giovedì ad Alcanar, in un’abitazione in cui venivano confezionati esplosivi. Episodio che secondo gli investigatori sarebbe legato all’attentato di ieri a Barcellona.  Sono tre gli arresti effettuati dalla polizia, anche se risulta ancora in fuga l’autore materiale della strage sulla Rambla. A Cambrils è stato arrestato un cittadino di Ceuta legato all’episodio di Alcanar, mentre il secondo è Driss Oukabir Soprano, di origine marocchina, arrestato dopo essersi presentato in commissariato assicurando di aver subito un furto di documenti poi usati per noleggiare il furgone usato per l’attacco sulla Rambla.