Isaac Makwala dà forfait per la finale dei 400 metri ai Mondiali di atletica di Londra. L’atleta del Botswana è stato costretto a rinunciare a causa del virus che già gli aveva impedito di correre le batterie dei 200 metri.

Makwala su Facebook aveva detto di sentirsi meglio, ma a poche ore dalla finale la Iaaf ha comunicato che non sarebbe stato ai blocchi di partenza dei 400 metri e lo ha letteralmente bloccato all’ingresso dello stadio. La sua assenza ha spianato la strada all’olimpionico sudafricano Wayde Van Niekerk, che ha dominato la gara.