“Le mie condoglianze a un pastore che è stato molto amato dalla sua diocesi. Ricordo con gratitudine la sua opera e ha testimoniato con gioia il Vangelo. Totalmente dedito al bene dei sacerdoti e dei fedeli, con un’attenzione particolare ai temi della famiglia e del matrimonio”. Questo il messaggio di Papa Francesco, letto dall’arcivescovo Angelo Scola in Duomo durante i funerali del cardinale Tettamanzi morto il 5 agosto scorso dopo una lunga malattia.