Circostanze impreviste“. Questa la motivazione dietro all’annullamento del tour di Justin Bieber. Saranno 14 le date del tour cancellate nel nord America e in Asia. L’ultima data era prevista per il 7 ottobre al National Stadium di Singapore. Il comunicato ufficiale è stato pubblicato sul sito web ufficiale del cantante, amatissimo dai ragazzi di tutto il mondo: “A causa di circostanze impreviste Justin Bieber cancellerà le date rimanenti del ‘Purpose World tour’. Justin ama i suoi fan e odia deluderli. Li ringrazia per l’incredibile esperienza del ‘Purpose World tour’… Ma dopo una riflessione approfondita ha deciso che non terrà altri concerti. I biglietti saranno rimborsati dove sono stati acquistati”.

Ovvia la preoccupazione dei fan che Justin ha però cercato di tranquillizzare con una dichiarazione rilasciata al sito TMZ: “Va tutto bene. Voglio solo rilassarmi un po’. Mi scuso con chi si sente deluso”. Il “Purpose World tour” è iniziato nel marzo 2016 negli Stati Uniti. Che il cantante, dopo più di anno, abbia solo voglia di staccare un po’ sembra più che probabile.