Ritardi e malori sul treno Italo 9922, partito da Roma Termini e diretto a Milano Centrale. Il convoglio è stato bloccato dalle 15 alle 17.30 in una galleria prima della stazione di Firenze e circa mezz’ora dopo essere stato trainato all’esterno del tunnel, quando ormai si trovava all’ingresso di Santa Maria Novella. I passeggeri a bordo sono rimasti al buio per oltre due ore e senza aria condizionata per 3.

Contattata da Ilfattoquotidiano.itRfi ha fatto sapere di aver attivato una locomotrice di soccorso che ha raggiunto il treno e – dopo averlo agganciato – lo ha trasportato fino alla stazione di Firenze a una velocità di 25 chilometri orari. Il treno è uscito dalla galleria poco prima delle 17.30, dopo oltre due ore di permanenza in galleria senza luce né aria condizionata.

Ma prima dell’arrivo a Santa Maria Novella, l’Italo 9922 è stato nuovamente bloccato per circa mezz’ora provocando l’ira dei passeggeri da ormai 3 ore sul treno privo dell’impianto di raffreddamento.

Tanto che alcune persone a bordo – che dovevano scendere a Firenze – hanno forzato le porte e si sono allontanate, visto che ormai il vettore si trova nei pressi della stazione. “Una situazione allucinante”, ha riferito a IlFatto.it chi si trovava all’interno. Quando i passeggeri sono arrivati a Firenze, diverse persone – ormai stremate – hanno accusato piccoli malori e sono dovuti intervenire i sanitari del 118 per fornire assistenza.

Appena cinque giorni fa, sulla stessa tratta, un Frecciarossa era rimasto bloccato per 3 ore in galleria: una donna aveva accusato un malore.