Una rivoluzione? Per capirlo serviva un “test”. E un lancio da un aereo in volo con registrazione video attivata, per non perdere nulla. Il “crash test” però è totalmente accidentale ed è avvenuto nelle campagne di Scalenghe, un comune in provincia di Torino. Ma il risultato andava documentato, perché ha dimostrato l’estrema solidità e resistenza dell’iPhone 6. Nel filmato, pubblicato su Youtube da Stefano Bardelli, viene immortalata la caduta del melafonino da un aereo da turismo. Un lungo volo di 400 metri, documentato per intero dalla fotocamera accesa del dispositivo. Barelli ha poi ritrovato il telefono, praticamente intatto e con il vetro ancora integro, poche ore più tardi in mezzo ad un campo di mais grazie alla funzione di localizzazione “Find my iPhone”