Il pilota del Mig-29 bielorusso si è eiettato appena in tempo, a pochi dall’esplosione del velivolo che ha preso fuoco durante le fasi di decollo, in un volo d’addestramento. L’episodio risale allo scorso mese di febbraio e le autorità lo hanno diffuso solo nelle scorse ore. Il pilota ha aspettato l’ultimo secondo per azionare il meccanismo di espulsione