I 5 Stelle su un reato come l’apologia di fascismo fanno i furbetti e cercano di prendere quei voti a destra che alla luce di quanto sta accadendo in questi giorni soprattutto con la vicenda dei migranti, rischiano loro di sfuggire. E’ l’ennesima operazione di marketing di Grillo, che però farebbe bene ad essere meno opportunista perché il fascismo è un mostro sempre pronto a tornare”. Così Stefano Fassina, deputato di Sinistra Italiana.