Una anziana di 70 anni si è data fuoco al cimitero monumentale il Torino. La donna si sarebbe cosparsa di alcol etilico di fronte ai visitatori in raccoglimento davanti ai loro cari, per poi darsi fuoco con dei fiammiferi.

Le sue condizioni sono gravissime, ha il 60% del corpo con ustioni, in gran parte di terzo grado. La settantenne, senza documenti, è stata portata in ospedale dagli agenti delle volanti. Ricoverata d’urgenza, si trova in rianimazione, in prognosi riservata, all’ospedale Cto. Secondo i medici la sua vita sarebbe in pericolo. Ancora da chiarire i motivi del gesto della anziana donna.