Con una maggioranza schiacciante Annamaria Furlan è stata rieletta segretaria generale della Cisl. Il Consiglio generale, riunito a Roma a conclusione del 18esimo congresso confederale, l’ha confermata con il 98% dei consensi alla guida del sindacato di via Po. Sono stati 194 i voti a suo favore: su 203 aventi diritto, hanno infatti votato 198 (una scheda nulla e 3 bianche).

“Sono molto contenta. Avremo una grande responsabilità perché le cose che abbiamo da fare sono tante – le prime parole della segretaria – e le faremo con grande unità interna, come ha dimostrato il nostro congresso”.