Un’auto lanciata contro folla radunata fuori da una moschea: è successo in un sobborgo parigino, a Creteil. La polizia di Parigi conferma che non ci sono feriti e che il conducente del veicolo è stato arrestato nel giro di pochi minuti. Si tratta di un uomo di origine armena, alla guida di un fuoristrada: non aveva assunto alcool o droghe, ma diversi media riportano problemi psichiatrici. Il conducente del mezzo è riuscito a fuggire, ma la polizia lo ha fermato in casa sua. La prefettura precisa che è stato arrestato “senza opporre resistenza”. Secondo quante scrive Le Parisien, avrebbe detto di voler “vendicare il Bataclan e gli Champs-Elysees“.

Le modalità ricordano quelle di un episodio analogo successo a Londra un paio di settimane fa, quando un’auto aveva travolto un gruppo di persone radunate fuori da una moschea, causando in quel caso un morto e otto feriti.