“Serve un leader carismatico, che difenda davvero l’interesse nazionale, un tipo come Putin“, dichiarano alcuni. “Vorrei un capo, uno con gli attributi, un nuovo Mussolini“, si spingono a dire altri. Alla tentazione dell’uomo forte, cui è dedicato il secondo numero di Fq MillenniuM, questo mese in edicola, molti italiani appaiono tutt’altro che insensibili. Lo testimoniano i sondaggi di opinione, lo confermano le nostre interviste ai cittadini in strada all’indomani del trionfo alle elezioni legislative di Emmanuel Macron, l’homo novus al quale i francesi hanno consegnato il paese. Ma tanti altri dissentono: “Alla crisi della democrazia si risponde con più partecipazione, non con più autorità”. E voi come la pensate? Dite la vostra nei commenti. di Piero Ricca, riprese e montaggio Alessandro Sarcinelli