Ricoverato per “precauzione” : il principe Filippo di Edimburgo, marito della regina Elisabetta II è stato portato al King Edward VII Hospital per “un’infezione derivante da una precedente malattia”. Lo ha fatto sapere Buckingham Palace, in un comunicato subito ripreso dalla Bbc, secondo cui il ricovero “non causa particolare preoccupazione”. Il principe Mountbatten lo scorso 10 giugno ha compiuto 96 anni.

La coronata consorte si trova ora a Westminster per il “Queen’s Speech“, il tradizionale discorso dedicato all’inaugurazione della nuova sessione parlamentare e alla lettura del programma di governo. Al fianco di Elisabetta, anziché il marito, c’è il figlio Carlo. Assenza che ha rammaricato molto il duca di Edimburgo: “Il principe Filippo è di buon umore ed è dispiaciuto di non poter presenziare all’apertura ufficiale del Parlamento e a Royal Ascot”, il celebre concorso ippico del Berkshire. Lo ha detto un portavoce della casa reale, precisando che “Sua Maestà viene costantemente aggiornata e sarà a Royal Ascot come da programma”.

Il principe Filippo lo scorso mese ha annunciato il suo ritiro dagli impegni pubblici a partire da questo autunno. Negli anni ha sempre goduto di ottima salute, a parte un’angioplastica nel 2011. La Bbc ricorda che scherzando il principe ha ammesso che, grazie a una dieta sana e a un po’ di esercizio fisico, riesce ancora a indossare l’uniforme che indossò il giorno in cui ha sposato Elisabetta II, più di settant’anni fa.