Al termine di un percorso durato più o meno un anno, finalmente è stata fissata la data per il Gran Premio di Roma di Formula E: sarà sabato 14 aprile 2018. Lo ha comunicato oggi il Consiglio Automobilistico Mondiale della Fia, dopo aver approvato ufficialmente il calendario agonistico per la prossima stagione.

Calendario che prevede, prima dell’appuntamento romano, quelli di di Hong Kong (2-3 dicembre), Marrakech (13 gennaio), Santiago del Cile (3 febbraio), Città del Messico (3 marzo) e San Paolo (17 marzo). Dopo Roma invece sarà la volta di Parigi (28 aprile) e della Germania, dove il 19 maggio e il 9 giugno si correranno due gran premi in città ancora da annunciare. La stagione terminerà quindi con le gare di New York (7-8 luglio) e Montreal (28-29 luglio).

Questo risultato proietta Roma nella ristretta cerchia delle grandi metropoli che ospitano al loro interno manifestazioni motoristiche. Nella fattispecie, infatti, come già previsto l’E-Grand Prix si svolgerà su di un circuito cittadino ricavato sulle strade del quartiere Eur.

“Si tratta, ha sottolineato il presidente dell’Aci Sticchi Damiani, di un segnale importante per educare anche il mondo del motorsport alla cultura del rispetto dell’ambiente, dimostrando a tutti che è possibile correre ad emissioni zero”.