“Vi voglio dire una cosa, è normale che sono una persona offesa. Una persona che non merita di essere trattato così male da voi cittadini. Ho lavorato sei anni, sei anni della mia vita, per questa città. Notte e giorno, non mi sono mai fermato un secondo. Voi cosa avete fatto? Mi avete tradito, io non vi ho mai tradito”. Inizia così il lungo sfogo di Maurizio Castagnetta, il candidato consigliere nelle fila di Fabrizio Ferrandelli che – nonostante le sue 372 preferenze – non è stato confermato dopo il voto di domenica 11 giugno. Castagnetta è famoso nel capoluogo siciliano per i suoi interventi su facebook