Claudio Sona, il primo tronista gay della storia di “Uomini e Donne”, è alle strette. Il suo ex fidanzato, Juan Fran Sierra, negli ultimi giorni ha provato a minare l’immagine da ragazzo sensibile, perbene ed educato del barista di Verona, pubblicando post e Stories su Instagram che hanno confermato quel dubbio che tanti hanno sempre avuto. Quale? Che la storia d’amore fra Sona e Sierra, iniziata nel 2015, fosse andata avanti anche durante il trono televisivo e durante la (breve) relazione fra il tronista ed il suo corteggiatore Mario Serpa. Tutto vero, stando a sentire il modello spagnolo.

La ‘bomba’ è scoppiata pochi giorni fa, quando lo spagnolo ha deciso di sfogarsi pubblicamente una volta per tutte. “Stavo pensando a quello che ho combinato quest’anno. Devo delle scuse a Mario Serpa. Ti chiedo scusa se qualche mio commento ha potuto offendere […] Vi chiederete: perché solo adesso? Delle volte ci vuole del tempo per capire delle cose. Ora ho capito tutto. Non ho bisogno né di soldi, né di visibilità. Però voi dovete sapere la verità. Ho sofferto tantissimo in questi mesi per colpa della persona che voi sapete. Non voglio neanche fare il suo nome perché mi viene da vomitare. Dovrebbe essere lui a raccontare la verità. Io non c’entro niente, mi ha messo solo in mezzo a questa merda. E’ veramente una persona schifosa. Fai schifo”, ha detto in alcune Stories, Sierra. Il bersaglio di tutto ciò sembra proprio essere Claudio Sona, ora suo ex, messo alle spalle al muro pure con un ultimatum: “Io invito il signorino a dire la verità dall’inizio. Tanto ci sono le prove, c’ho tutto e lo sa benissimo. Se entro lunedì non dici tu la verità, la dirò io. Racconterò tutto io, e con le prove. Sono stanco di sentirmi dare del bugiardo”.
I giorni sono passati ed il fatidico lunedì è arrivato. Il tronista veronese non ha proferito parola sulla vicenda… e allora ecco arrivare l’affondo da parte del Sierra dal cuore infranto. Nella notte tra il 12 ed il 13 giugno sono state pubblicate alcune telefonate fra i due ex fidanzati, registrate prima che la storia fra Sona e Serpa finisse definitivamente (i post sono stati rimossi poco dopo, ma ormai di pubblico dominio). “Non voglio questa situazione, un fidanzato così non lo voglio più. Da agosto che non so più niente di te… Stai con un altro, devo vivere questa doppia vita finta?”, si sente nella telefonata. “Sai quanto ci tengo a te, te lo giuro, però perché devi mettermi i bastoni tra le ruote?”, chiede Sona a Sierra. Quindi il botta e risposta va avanti. “Perché non ce la faccio più, voglio dei cambiamenti nella mia vita. Sei un egoista, non mi rispetti, non stai guardando me, stai pensando solo a te e non stai pensando a me se sto male o bene. Mi hai detto ‘aspettami fino a febbraio, poi faccio finire questa bugia’. E’ arrivato febbraio e io mi faccio la mia vita, tu non sei più presente. Non voglio più stare con te, perché non ti voglio più”. “E’ la tua decisione, hai un altro? Dimmi la verità… Sono sul filo del rasoio, sono esaurito e depresso… voglio mettere in pratica i miei progetti, te l’ho sempre detto”.
Da una parte un ragazzo che vuole portare avanti i suoi progetti (il famoso business?), dall’altra un ragazzo ferito e ora sul piede di guerra. “Tutto questo non lo sto facendo con lo scopo di vendicarmi o avere visibilità”, ha voluto chiarire in seconda battuta (anche questo lungo post è stato poi cancellato). “Lo sto facendo perché in tutto questo tempo sono stato sempre messo in mezzo ai discorsi, ricevendo tante volte insulti e offese gratuite da persone che ignoravano completamente come sono andate realmente le cose […] Parto dicendo che la nostra storia non è mai finita ed è continuata anche durante tutto il programma di nascosto all’insaputa di tutti. Per me è stato un vero incubo, per amore e per la sua felicità ho accettato tutto questo, finché la sua ambizione, i suoi progetti e la sua capacità di mentire e fingere hanno superato qualsiasi limite […] È stato finto con me, con i suoi amici e con tutta l’Italia che lo segue e gli vuole bene. Penso che ne io ne nessun altro meriti questo. Ora vi chiedo soltanto di non tirarmi più in mezzo a questa storia perché voglio solo chiudere il capitolo più brutto della mia vita”. Come risponderà Sona? Le accuse sono importanti ed il pubblico, a questo punto preso in giro sin dall’inizio, vuole la verità. Sic.