Nel corso della stagione appena conclusa, I Fatti Vostri ha dato tante soddisfazioni agli amanti del trash televisivo, delle faide catodiche, degli stracci volanti tra divi (o presunti tali) del piccolo schermo. Prima Giancarlo Magalli contro Paolo Fox, poi Giancarlo Magalli contro Adriana Volpe. Alla fine persino Giancarlo Magalli contro Marcello Cirillo. Mancava giusto Magalli contro Maciste, per trasformare un sonnacchioso e vecchio programma di RaiDue in una saga cinematografica da anni Sessanta.

E come in ogni saga che si rispetti, alla fine è sempre l’eroe che vince, sconfiggendo tutti i nemici. Fatto sta che Giancarlo Magalli sarà conduttore unico della prossima edizione del programma di Michele Guardì (sì, ci sarà una nuova edizione. Anche se “nuova” andrebbe usato meno a sproposito). Fuori Adriana Volpe, fuori Marcello Cirillo. Paolo Fox non si tocca, per carità, perché il suo è uno dei momenti più visti del programma.

E al posto di Cirillo, per allietare le sciure affezionate al Comitato, pare stia per arrivare Giò Di Tonno. A rivelarlo è Massimo Galanto su TvBlog, secondo cui l’avvicendamento sarebbe cosa fatta.  Di Tonno, vincitore del Festival di Sanremo in coppia con Lola Ponce nel 2008 e poi noto per aver interpretato Quasimodo nella versione italiana di Notre Dame de Paris, ha anche partecipato al musical I promessi sposi, firmato proprio da Guardì.

L’highlander Magalli, dunque, è l’ultimo immortale del ridotto meridiano di piazza Italia. E paradossalmente c’è qualcosa di tremendamente rock, nelle liti bizzose all’ombra del balcone del Comitato. Come in ogni rock band maledetta che si rispetti, a un certo punto arrivano gli inevitabili scazzi, le defezioni e gli allontanamenti. Marcello Cirillo è una sorta di Ozzy Osbourne cotonato e confidenziale, fatto fuori da Magalli-Tony Iommi. Quanto resisterà Giò Di Tonno? Non vediamo l’ora di scoprirlo.