Ha riportato l’amputazione di un piede la bambina di 12 anni investita questa mattina da un tram. L’incidente si è verificato pochi minuti prima delle 8 all’angolo tra via Duprè e via Mac Mahon, a Milano e, secondo quanto ricostruito finora, la ragazzina sarebbe rimasta incastrata col piede nelle rotaie del tram in arrivo a velocità ridotta. Nonostante la prontezza del conducente nel frenare il mezzo, l’impatto è stato inevitabile.

Sulla base delle testimonianze dei presenti, la bimba stava attraversando l’incrocio stradale fuori dalle strisce pedonali che in questo tratto sono dotate del cosiddetto sistema di attraversamento “a baionetta”, “un sistema – spiega Atm – creato apposta per rendere più sicuri i passaggi pedonali in corrispondenza di sedi tranviarie riservate”.

La bambina è stata prontamente ricoverata all’ospedale Niguarda, mentre l’autista, 35 anni, è stato accompagnato all’ospedale Sacco in stato di choc.