Crozza/De Luca che si lamenta dei ristoratori campani e del volume della loro musica: “Beethoven ci sentiva benissimo, finché non ha fatto l’errore di passare davanti ad un bar di Salerno. La musica che mettono questi cafoni per attirare la clientela è così alta che puoi sentire il battito del cuore del cantante. Per prendere il cliente questi imbecilli trogloditi arrivano persino a sparargli freccette intrise di curaro con la cerbottana…”, nel corso dell’ultima puntata della stagione primaverile di Fratelli di Crozza su Nove.  Live streaming, episodi completi e clip extra su Dplay.com