Top Gun avrà un sequel con le riprese che potrebbero iniziare già il prossimo anno. La conferma, scrive il Guardian, arriva direttamente da Tom Cruise. L’attore protagonista delle famosa pellicola, durante il tour promozionale di La Mummia, lo ha rivelato durante una puntata dello show australiano Sunrise: “È vero, è vero – ha detto – sto per cominciare le riprese, probabilmente, l’anno prossimo. Sta per accadere davvero… siete le prime persone a cui l’ho detto”.

Sono passati oltre 30 anni, era il 1986, da quando il film ormai cult diretto da Tony Scott è uscito sul grande schermo. Qualcuno tra i 40-50enni di oggi si potrebbe ancora ricordare il cinema in cui per la prima volta ha visto il fascinoso tenente Pete ‘Maverick’ Mitchell (interpretato da un giovanissimo Tom Cruise), indisciplinato fino a diventare pericoloso, sfrecciare nei cieli pilotando il suo F-14 e far perdere la testa all’astrofisica Kelly McGillis. Take My Breath Away vinse l’Oscar. Nel cast della pellicola campione d’incassi ci sono anche Val Kilmer, Anthony Edwards, Meg Ryan e Tim Robbins.