Nei minuti successivi all’attacco terroristico alla Manchester Arena la polizia ha ricevuto 240 chiamate di emergenza dal pubblico. L’ultimo bilancio è di almeno 22 morti  tra i quali vi sono bambini. I feriti sono 59, mentre ancora molti genitori lanciano appelli sui social media perché non hanno notizie dei loro figli.