Quasi 24 anni, capelli raccolti quasi sempre in una lunga coda, Ariana Grande è una delle cantanti più amate degli ultimi anni. Americana di Boca Raton (Florida), ha cominciato prestissimo a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo, partecipando a soli quattro anni allo show All That del canale per bambini Nickelodeon.

Come molte sue coetanee, si fa notare anche su YouTube, caricando sul proprio canale le cover di alcune famose canzoni di altri, e i primi successi arrivano nel mondo del musical e delle sit-com per ragazzi (Victorious e Sam & Cat).

L’esordio vero e proprio nell’industria discografica è datato 2013, con la pubblicazione di Yours Truly, primo album di inediti che raggiunge addirittura il primo posto nelle classifiche di vendita negli Stati Uniti d’America.

Ma il vero e proprio successo globale, che ha consacrato Ariana Grande come una delle protagoniste della scena pop contemporanea, è stato My Everything, secondo album del 2014. Grazie a singoli diventati subito hit mondiali come Problem, Break Free, Love Me Harder e One Last Time, l’album raggiunge le prime posizioni nelle classifiche di molti Paesi (1° in America, Canada, Australia; 3° in Giappone, Regno Unito e Spagna; 4° in Italia), potendo contare su collaborazioni importanti con altri artisti come The Weeknd, Jessie J, Nicki Minaj, David Guetta, Iggy Azalea. Nella versione italiana del disco, poi, compare anche un duetto con Fedez in One last time.

L’ultimo disco pubblicato da Ariana Grande è Dangerous Woman (uscito nel maggio 2016), anche stavolta contando su duetti e collaborazioni di pregio con Macy Gracy, Nicki Minaj, Lil Wayne.

Il concerto di Manchester di lunedì sera era una tappa del tour mondiale che, da qui a settembre, avrebbe portato la cantante americana in giro per il mondo: Gran Bretagna, Francia, Belgio, Polonia, Svizzera, Francia, Portogallo, Spagna, Italia (il 15 giugno a Roma e il 17 a Torino), Brasile, Cile, Argentina, Costa Rica, Messico, Giappone, Thailandia, Filippine, Nuova Zelanda, Australia, Singapore e Taiwan. Le prossime date sono quelle della O2 Arena di Londra il 25 e il 26 maggio.

Recentemente, Ariana Grande è tornata anche alla recitazione con una parte in Zoolander 2 e soprattutto con la serie Scream Queens, ideata da Ryan Murphy, mentre con John Legend ha cantato “Beauty and the Beast” per la versione in live action del capolavoro Disney.