“Il ministro Boschi ha ribadito di non aver mai fatto pressione per l’acquisto di Banca Etruria da parte di Unicredit come confermano da organismi della stessa banca e il ministro ha confermato quanto detto in Aula in merito al rispetto della legge, anche il conflitto d’interesse”. Così la ministro per i Rapporti con il Parlamento Anna Finocchiaro ha risposto in Aula alla Camera all’interrogazione di Mdp che denuncia il conflitto d’interessi della sottosegretaria alla presidenza del consiglio, dopo la rivelazione dell’ex direttore del Corsera Ferruccio De Bortoli. “Il conflitto d’interessi richiamano facendo riferimento ad una circolare di Banktalia è improprio”, ha aggiunto Finocchiaro. “Si conferma quanto ieri dichiarato dal presidente del Consiglio Gentiloni e cioè che la sottosegretaria Boschi ha ampiamente chiarito la sua posizione e non ci sono certamente implicazioni per il governo