Braccia giganti che spuntano dal Canal Grande di Venezia e vanno ad aggrapparsi alla facciata dell’hotel Ca’ Sagredo. Si tratta dell’opera di Lorenzo Quinn intitolata ‘Support’, installata nella zona di Rialto in occasione della Biennale di Venezia. L’idea dello scultore, figlio dell’attore Anthony Quinn, è quella di sensibilizzare il pubblico sul tema dei cambiamenti climatici.