Sono 342 le spiagge sulle quali quest’anno sventolerà la Bandiera Blu assegnata dalla danese Foundation for Environmental Education (FEE) a 163 comuni e 67 approdi turistici. 49 spiagge in più rispetto a quelle premiate nel 2016, pari a circa il 5% di quelle premiate a livello mondiale. A ricevere il riconoscimento quest’anno sono stati 11 comuni in più rispetto ai 152 del 2016, con 13 nuovi ingressi e due uscite (Cattolica e Petacciato). La Bandiera Blu viene assegnata sulla base di 32 criteri relativi alla gestione sostenibile del territorio, dalla depurazione delle acque alla gestione dei rifiuti, dalle piste ciclabili agli spazi verdi ai servizi degli stabilimenti balneari.

La Liguria resta al primo posto per le spiagge più pulite, passando da 25 a 27 località con l’entrata di Camogli e Bonassola. Seguono la Toscana con 19 località e le Marche con 17. Tra le new entry, Giulianova e Roseto degli Abruzzi in Abruzzo, Roseto Capo Spulico e Soverato in Calabria, Sapri in Campania, Santa Teresa di Riva in Sicilia. Tra le Bandiere Blu confermate rispetto all’anno scorso c’è anche quella per il comune pugliese di Malendugno, sede dell’approdo del Tap, gasdotto al centro di numerose proteste e polemiche. Per quanto riguarda i laghi, il Trentino si aggiudica Baselga di Pinè, Bedollo, Bondone, Lavarone, Sella Giudicarie, arrivando a quota dieci e raddoppiando rispetto all’anno scorso. Una bandiera in più anche alla Lombardia e due al Piemonte.

I 67 approdi premiati “dimostrano che la portualità turistica ha consolidato le scelte di sostenibilità intraprese, rispondendo ai requisiti previsti per l’assegnazione internazionale, garantendo la qualità e la quantità dei servizi erogati nella piena compatibilità ambientale”, spiega la Fee. “È con soddisfazione che annunciamo anche per il 2017 un aumento di comuni Bandiera Blu, ben 163”, ha detto Claudio Mazza, presidente della Fee Italia, spiegando che “è un percorso che porta in maniera dinamica ed efficace le amministrazioni locali a cogliere nuove sfide per la gestione sostenibile del territorio, mettendo al centro la connessione terra-mare, perché la salute del mare è strettamente correlata alla gestione del territorio”.

“Ogni anno i requisiti per ottenere la Bandiera Blu vengono rivisti, anche con il supporto di Ispra, in un’ottica di miglioramento continuo”, spiega Stefano Laporta, direttore generale dell’Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale). “L’obiettivo è stimolare i Comuni ad una coscienza ambientale affinché affrontino i vari aspetti legati alla gestione diretta del territorio, anche in considerazione dell’aumentata pressione antropica determinata dal turismo”.

Di seguito l’elenco delle Bandiere Blu 2017 ordinate per regione, provincia e comune:

ABRUZZO – ChietiVasto (Punta Penna, Vignola); Fossacesia (Fossacesia Marina); San Salvo (San Salvo Marina). Teramo: Silvi (Lungomare Centrale); Tortoreto (Spiaggia del Sole); Giulianova (Lungomare Zara, Lungomare Spalato).

BASILICATA – MateraPolicoro (Lido lato Nord e Sud). PotenzaMaratea (Castrocucco, Macarro, Acquafredda).

CALABRIA – CatanzaroSoverato (Lido). Cosenza: Roseto Capo Spulico (Lungomare); Praia a mare (Camping Internazionale/Punta Fiuzzi); Trebisacce (Lungomare Sud: Riviera dei Saraceni, Viale Magna Grecia, Riviera delle Palme). Crotone: Cirò Marina (Cervana/Madonna di mare, Punta Alice); Melissa (Litorale Torre Melissa). Reggio Calabria: Roccella Jonica (Lido).

CAMPANIA – Napoli: Anacapri (Faro/Punta Carena, Gradola/Grotta Azzurra); Massa Lubrense (Baia delle Sirene, Marina del Cantone, Marina di Puolo, Recommone). Salerno: Agropoli (Spiaggia Libera Porto, Lungomare San Marco, Torre San Marco, Trentova); Ascea (Piana di Velia, Torre del Telegrafo, Marina di Ascea); Pollica (Acciaroli, Pioppi); Vibonati (Torre Villammare/Santa Maria Le Piane, Oliveto); Positano (Spiaggia Grande, Spiaggia Arienzo, Spiaggia Fornillo); Sapri (Cammarelle, Lungomare di Sapri, San Giorgio); Centola (Marinella, Palinuro: Le Saline, Le Dune, Porto); San Mauro Cilento (Mezzatorre); Montecorice (San Nicola, Baia Arena, Spiaggia Agnone, Capitello); Capaccio (Varolato/La Laura/Casina d’Amato, Ponte di Ferro/Licinella, Torre di Paestum/Foce Acqua dei Ranci); Pisciotta (Sud: Ficaiola, Torraca, Gabella; Nord: Pietracciaio, Fosso della Marina, Marina Acquabianca); Casal Velino (Dominella/Torre, Lungomare/Isola); Castellabate (Lago Tresino, Marina Piccola, Pozzillo/San Marco, Punta Inferno, Baia Ogliastro).

EMILIA ROMAGNA – Ferrara: Comacchio (Lido di Volano/Nazioni/Scacchi/Pomposa/Garibaldi, Lido Estensi, Lido Spina). Forlì-Cesena: Cesenatico (Zadina, Ponente, Levante: Valverde, Villamarina). Ravenna: Cervia (Milano Marittina/Pinarella); Ravenna (Casal Borsetti, Lido di Dante/Lido di Classe, Lido di Savio, Marina di Ravenna/Punta Marina Terme/Lido Adriano, Marina Romea/Porto Corsini). Rimini: Misano Adriatico (Punto 10/Portoverde, Rio Alberello); Bellaria Igea Marina (Igea Marina).

FRIULI VENEZIA-GIULIA – Gorizia: Grado (Spiaggia Principale, Costa Azzura, Pineta). Udine: Lignano Sabbiadoro (Lido).

LAZIO – Latina: Latina (Latina Mare); Sperlonga (Ponente/Lagolungo, Bazzano /Levante); Gaeta (Arenauta, Ariana, Sant‘Agostino, Serapo); San Felice Circeo (Litorale); Sabaudia (Lungomare); Ventotene (Cala Nave); Terracina (Levante, Ponente). Roma: Anzio (Riviera Levante, Riviera Ponente/Colonia/Bella Rosa/Lido dei Gigli/Lido dei Pini/Lido di Lavinio/Mare Chiaro/Tor Caldara).

LIGURIA Genova: Camogli (Spiaggia Camogli Centro/Levante, San Fruttuoso); Santa Margherita Ligure (Scogliera Pagana, Punta Pedale, Paraggi, Zona Milite Ignoto); Moneglia (Levante, Centrale, La Secca); Chiavari (Zona Gli Scogli); Lavagna (Lungomare); Bordighera (Zona Ovest di Capo Sant’Ampelio, Zona Est di Capo Sant’Ampelio). Imperia: San Lorenzo al Mare (U Nostromu/Prima Punta, Baia delle Vele); Taggia (Arma di Taggia); Santo Stefano al Mare (Baia Azzurra, Il Vascello). La Spezia: Ameglia (Fiumaretta); Bonassola (Lato Est e Lato Ovest); Framura (Spiaggia La Vallà Apicchi, Fornaci: Spiaggia confine Deiva Marina); Levanto (Levanto Ghiararo, Spiaggia Est “La Pietra”); Lerici (Venere Azzurra, Lido, San Giorgio, Eco del Mare, Fiascherino, Baia Blu, Colombo). Savona: Albissola Marina (Lido); Loano (Spiaggia di Ponente, Spiaggia di Levante Porto); Celle Ligure (Levante, Ponente); Pietra Ligure (Ponente); Borghetto Santo Spirito (Litorale); Albisola Superiore (Lido); Finale Ligure (Spiaggia di Malpasso/Baia dei Saraceni, Finalmarina, Finalpia, Spiaggia del Porto, Varigotti, Castelletto San Donato); Noli (Capo Noli/Zona Vittoria/Zona Anita/Chiariventi); Spotorno (Lido); Bergeggi (Il Faro, Villaggio del Sole); Varazze (Arrestra, Ponente Teiro, Levante Teiro, Piani D’Invrea); Savona (Fornaci); Ceriale (Litorale).

LOMBARDIA – Brescia: Gardone Riviera (Spiaggia Lido, Spiaggia Casinò).

MARCHE – Ancona: Senigallia (Spiaggia di Levante, Spiaggia di Ponente); Sirolo (Sassi neri/San Michele/Urbani); Ancona (Portonovo); Numana (Numana Bassa/Marcelli Nord, Numana Alta). Ascoli Piceno: Cupra Marittima (Lido); Grottammare (Lungomare Nord, Lungomare Sud); San Benedetto del Tronto (Riviera delle Palme). Fermo: Porto San Giorgio (Litorale); Fermo (Lido di Fermo, Marina Palmense); Porto S.Elpidio (Lungomare); Pedaso (Lungomare dei Cantautori). Macerata: Civitanova Marche (Lungomare Nord, Lungomare Sud); Potenza Picena (Porto Potenza Picena); Civitanova Marche (Lungomare Sud:Mostra Calzatura, Cinema Adriatico; Lungomare Nord). Pesaro e Urbino: Gabicce Mare (Lido); Fano (Fano Nord, Sassonia Nord, Torrette); Pesaro (Ponente/Levante/Sottomonte); Mondolfo (Marotta).

MOLISE – Campobasso: Termoli (Lungomare Nord: Sant’Antonio); Campomarino (Lido).

PIEMONTE – Verbano-Cusio-Ossola: Cannero Riviera (Lido); Cannobio (Spiaggia Lido).

PUGLIA – Bari: Polignano a Mare (San Vito, San Giovanni, Cala Fetente, Ripagnola/Coco Village). Barletta-Andria-Trani: Margherita di Savoia (Centro Urbano/Canna Fesca). Brindisi: Carovigno (Punta Penna Grossa/Torre Guaceto); Ostuni (Creta Rossa, Lido Fontanelle, Pilone, Lido Morelli); Fasano (Egnazia Case Bianche, Savelletri, Torre Canne). Lecce: Melendugno (Roca, San Foca Nord/Centro/ Torre Specchia, Torre Sant’Andrea, Torre dell’Orso); Otranto (Alimini/Baia dei Turchi/Santo Stefano, Castellana/Porto Craulo, Madonna dell’Altomare/Idro, Porto Badisco); Castro (La sorgente, Zinzulusa); Salve (Pescoluse/Posto Vecchio/Torre Pali). Taranto: Castellaneta (Riva dei Tessali/Pineta Giovinazzi/Castellaneta Marina/Bosco della Marina); Ginosa (Marina di Ginosa).

SARDEGNA – Cagliari: Quartu S. Elena (Poetto, Mare Pintau); Teulada (Portu Tramatzu, Sabbie Bianche, Tuerredda). Ogliastra: Tortolì (Lido di Cea, Lido di Orrì I e II Spiaggia, Mux: Il Golfetto, Orrì Foxilioni, Ponente, Porto Frailis). Olbia-Tempio: Santa Teresa Gallura (Rena Bianca, Rena Ponente Loc. Capo Testa, Zia Culumba Loc. Capo Testa, Rena di Levante); Palau (Foce Fiume Liscia, Palau Vecchio, Fronte Stagno Saline, Isolotto, L’Isuledda Porto Pollo, La sciumara); La Maddalena (La Maddalena: Bassa Trinità, La Maddalena: Monti D’A Rena, La Maddalena-Caprera: Due Mari, La Maddalena: Tegge, La Maddalena-Caprera: Relitto, La Maddalena: Spalmatore, La Maddalena: Porto Lungo); Badesi (Li Mindi/Lu Stangioni, Pirotto Li Frati/Baia delle Mimose, Li Junchi). Oristano: Oristano (Torregrande). Sassari: Sassari (Porto Ferro, Porto Palmas); Sorso (Spiaggia della Marina, Marina di Sorso IV e V Pettine); Castelsardo (Madonnina/Stella Maris, Sacro Cuore/Ampurias).

SICILIA – Agrigento: Menfi (Lido Fiori Bertolino, Porto Palo Cipollazzo). Messina: Lipari (Vulcano: Gelso, Stromboli: Ficogrande, Lipari: Acquacalda, Lipari: Canneto, Vulcano: Acque Termali); Santa Teresa di Riva (Lungomare di Santa Teresa di Riva); Tusa (Spiaggia Lampare, Spiaggia Marina). Ragusa: Ragusa (Marina di Ragusa); Pozzallo (Pietrenere, Raganzino); Ispica (Ciriga I tratto, Ciriga II tratto, Ciriga III tratto, Santa Maria del Focallo).

TOSCANA – Grosseto: Grosseto (Marina di Grosseto/Le Marze/ Fiumara, Principina a Mare); Castiglione della Pescaia (Spiaggia Pian D’Alma/Casetta Civinini/Piastrone/Punta Ala nord e Sud, Rocchette/Roccamare/Casa Mora/Riva del Sole/Capezzolo/Ponente, Levante/Tombolo); Monte Argentario (Porto Santo Stefano: Il Pozzarello, Porto Santo Stefano: La Soda, Cala Picola, Porto Ercole: Le Viste, Porto Santo Stefano: La Caletta, Porto Santo Stefano: Il moletto, Feniglia); Follonica (Litorale Nord). Livorno: Bibbona (Marina di Bibbona Centro/Sud); Livorno (Cala del Miramare, Rogiolo, Del Sale/Roma, Tre Ponti, Rex, Cala Quercianella); Rosignano Marittimo (Castiglioncello, Vada); Castagneto Carducci (Marina di Castagneto Carducci); Marciana Marina (La Fenicia); San Vincenzo (Principessa Centro, Rimigliano, Principessa Sud, Spiaggia La Conchiglia); Piombino (Parco naturale della Sterpaia); Cecina (Marina di Cecina, Le Gorette). Lucca: Viareggio (Marina di Levante, Marina di Ponente, Marina di Torre del Lago Puccini); Camaiore (Lido Arlecchino); Forte dei Marmi (Litorale Centro/Capannina); Pietrasanta (Focette, Tonfano). Massa-Carrara: Massa (Ronchi Levante, Campeggi/Ricortola/Marina Ponente/Destra Brugiano, Sinistra Brugiano/Marina Centro/Destra Frigido/Sinistra Frigido, Ronchi Ponente); Carrara (Marina di Carrara Centro). Pisa: Pisa (Marina di Pisa, Tirrenia/Calambrone).

TRENTINO-ALTO ADIGE – Trento: Calceranica al lago (Alle Barche/Al Pescatore/Riviera); Caldonazzo (Lido/Spiaggetta); Sella Giudicarie (Spiaggia Roncone); Tenna (Spiaggia di Tenna); Levico Terme (Spiaggia di Levico); Pergine Valsugana (San Cristoforo); Lavarone (Lido Bertoldi e Lido Marzari); Bondone (Porto Camarelle); Bedollo (Località Piazze); Baselga di Pinè (Spiaggia Lido, Alberon, Bar Spiaggia).

VENETO – Rovigo: Rosolina (Rosolina Mare, Albarella Centro Sportivo, Albarella Capo Nord). Venezia: Chioggia (Sottomarina); Caorle (Brussa, Duna verde, Levante, Ponente, Porto Santa Margherita); Venezia (Lido di Venezia); San Michele al Tagliamento (Bibione); Jesolo (Lido); Cavallino Treporti (Lido); Eraclea (Eraclea Mare).