Matteo Salvini ieri ha dormito al Cara di Mineo. Per lui e i due parlamentari siciliani della Lega, Angelo Attaguile e Alessandro Pagano, è stata destinata una delle piccole villette uguale a quelle utilizzate dagli ospiti. “Ogni giorno – ha detto Salvini durante una diretta Facebook dall’interno del Cara – vengono buttati via centomila euro, tanto serve per mantenere in vita questo baraccone dove vivono circa 3300 stranieri dei quali solo 14 sono siriani e 7 iracheni”.  Salvini che nel corso della giornata ha visitato il centro, sottolinea che “abbiamo visto cose incredibili un vero e proprio mercato a cielo aperto e senza regole dove puoi acquistare di tutto: biciclette, stereo, t-shirt, pantaloni di marca con etichette, scarpe nuove. Da dove arrivi tutta questa merce è un mistero”.