Migranti? C’è un indiretto interesse da parte delle nostre organizzazioni criminali di tipo mafioso nel tentativo di intercettare le notevoli quantità di denaro che lo Stato italiano corrisponde per i centri di assistenza“. Sono alcune delle dichiarazioni rese dal procuratore della Repubblica di Catania, Carmelo Zuccaro a  SkyTg24 (canali 100 e 500 di Sky e canale 50 del digitale terrestre) . “Lì ci sono delle indagini in corso” – continua – “per cercare di comprovare le ipotesi di reato, e cioè un’ingerenza nell’aggiudicazione degli appalti e quindi della gestione dei servizi“. Il magistrato nel corso dell’intervista ribadisce che, da quando ci sono le ong che operano in prossimità della Libia, le indagini sui trafficanti sono praticamente ferme. E spiega: “Il denaro non resta nei Paesi sub-sahariani da cui provengono i migranti. I vertici di queste organizzazioni sono soprattutto in Egitto, in Tunisia e soprattutto in Libia