Durante la semifinale dell’incontro di rugby tra il Saint-Esteve e Toulouse valida per la ‘Coupe de France juniors’, un episodio di violenza ha rovinato la tutto. Il cartellino rosso dell’arbitro Benjamin Casty fa reagire il giocatore dell’ Saint Estevea, che sferra un pugno all’arbitro, e scatena la rissa. L’incontro è stato sospeso. Il presidente del club Christian Cozza ha presentato le sue dimissioni sui social network. L’arbitro ha dovuto ricorrere alle cure mediche a causa di una forte contusione alla guancia sinistra con una sospetta frattura della mascella. Il giocatore, del quale si ignorano tutt’ora le generalità, è stato squalificato a vita