“Le primarie non sono un flop già di per sé: perché ci sono state settimane di assemblee, confronti, dibattiti dentro il Pd e una grande partecipazione già nella prima fase tra gli iscritti”. Il sottosegretario Maria Elena Boschi risponde in questo modo a chi le chiede se tema che le primarie possano essere un flop, come ipotizzato da alcuni. “Mi auguro che tantissimi, donne e uomini vadano a votare il 30 aprile – ha detto il sottosegretario stamani a Milano -. Io credo che già il fatto che il Pd sia l’unico in Italia a scegliere democraticamente al proprio interno il segretario sia motivo di orgoglio e di identità perché gli altri partiti non lo fanno”