Nina Moric e il fidanzato, Luigi Mario Favoloso, hanno scelto Domenica Live per raccontare la loro versione dei fatti dopo le dichiarazioni di Fabrizio Corona al processo milanese. L’ex agente fotografico ha affermato che il responsabile di una bomba carta esplosa sotto la sua abitazione sarebbe proprio Favoloso ma lui, nel salotto di Barbara D’urso, ha ribattuto di non entrarci niente e di aver denunciato Corona per calunnia: “l’ho dovuta fare perché era inevitabile”, ha detto. Secondo Favoloso, Corona sarebbe “mal consigliato da chi lo muove. Dal suo avvocato e da sua madre. Dicendo queste cose si crea solo casini in più”.

Durante il confronto con la D’Urso, Nina Moric si è detta più volte preoccupata per il figlio Carlos del quale “Fabrizio non ha mai avuto la custodia”, ha affermato la modella croata. A spiegare le preoccupazioni della Moric è stato il loquace fidanzato: “Non è difficile capire perché Nina non è tranquilla che Carlos stia con la mamma di Corona. Se ha cresciuto tre figli e tutti e tre hanno qualche problema con la giustizia, evidentemente c’è qualcosa che non va nell’educazione”.