L’ex rossonero Ricardo Oliveira oggi gioca nella squadra brasiliana del Santos. Prima dell’incontro con il Santa Fe è stato protagonista di una clamorosa gaffe: lo speaker locale ha chiesto al pubblico un minuto di silenzio proprio per l’attaccante brasiliano, che però si trovava sul campo. Subito dopo si è corretto: il minuto di silenzio doveva essere in ricordo di Alexandre Carvalho, scomparso da poco.