“Non saremo noi l’elemento destabilizzante per il governo Gentiloni. Non gli diremo stai sereno. Lo ringrazieremo per averci ricevuto, pur tardivamente, e proveremo a fargli capire che per lavorare insieme serve una nuova agenda che cambi passo su lavoro e investimenti pubblici. Il Def? E’ solo un documento”. Così Francesco Laforgia, capogruppo di Mdp alla Camera, prima di entrare insieme alla capogruppo al Senato Maria Cecilia Guerra a Palazzo Chigi.