Raz Degan

Se ne impipa altamente del programma. Fa quello che vuole. Domina la trasmissione dal primo all’ultimo istante. Incanta conduttrice, opinionista, pubblico, macchinisti, attrezzisti, trucco e parrucco. Gioca a fare il maschio alfa proprio nel periodo storico in cui tutti lamentano l’estinzione della specie. Stratega o sincero, ha comunque messo a punto un capolavoro. È bizzoso davvero (pare non abbia la minima intenzione di sottoporsi alle interviste di rito), ogni tanto è pesante e con la storia della Madre Terra ha superato, in quanto a “fricchettonismo”, persino Berlusconi e gli agnelli della Brambilla. Ma sa il fatto suo e ha potuto contare anche sullo charme indiscusso di una Paola Barale in splendida forma, osannata sui social e salvatrice, in alcuni frangenti, di un programma noioso.