Sivi Makhmoudi, attrice e cantante pop kazaka, sfoga la sua rabbia su una Mercedes con una mazza da golf. Al’interno dell’auto, seduto sul sedie del guidatore, si trova Renat Basit, il produttore del film ‘Blind Love’. Ed è proprio a causa di una scena di questo film che è nata la furiosa lite. L’uomo, infatti, aveva assicurato all’attrice che nella versione finale della pellicola non sarebbe stata inclusa la scena di sesso che la vedeva protagonista. Ma così non è stato. E il caso ha voluto che i due si incontrassero lungo una strada traffica di Almaty, dove Makhmoud ha avuto la sua vendetta.