La strage di San Pietroburgo e l’“attentatore perfetto”

Bomba rudimentale in metrò, 11 morti e 47 feriti. Disinnescato un secondo ordigno. Ricercate due persone, l’Isis festeggia sul web

di

Sparare a chi di

Nel Paese che rumina i problemi anziché masticarli e digerirli una volta per tutte, la classe politica conosce due soli modi di (non) affrontare l’“emergenza sicurezza”, sempre sull’onda emotiva della cronaca nera. Due modi che sono l’uno l’opposto dell’altro, ma entrambi inutili, perché partono dall’ignoranza o dalla malafede. Il primo, tipico della vecchia sinistra, è […]

La pista del Terrore e la strategia “zarista” tra paura e rabbia

Il regime pronto a sfruttare l’effetto mortale: nascondere le proteste dell’opposizione puntando su un nemico comune

Il personaggio

Vucic e il “patto dell’oblio” serbo che lava le coscienze dell’Europa

Passato scomodo – Il neo-presidente è filo-Ue: l’impunità gli è garantita

di
Rincari

Arriva la mazzata elettrica. Milioni di clienti senza tutela

Liberalizzazioni – La legge “concorrenza” sta spaccando il Pd: fiducia sulla norma che favorisce il renziano Chicco Testa (Sorgenia) e il colosso francese Edison

Commenti

Identikit

Barbara D’Urso, il volto contrito delle risse televisive

Barbara D’Urso non è criticabile. Se lo fai, si inalbera moltissimo e non di rado ti querela. Diremo quindi, aprioristicamente e convintamente, che la D’Urso è bella come il sole, che la sua tivù non ha nulla di trash e che le sue interviste a Berlusconi e Renzi ricordano Frost con Nixon. Ora la fredda […]

Il peggio della diretta

Fazio e le giovani promesse Rai: Nino Frassica e Orietta Berti

In Rai è l’ora delle decisioni irrevocabili. Dopo la mission di Campo dall’Orto, il vulnus inferto dalla politica secondo Fabio Fazio: “Si è rotto un patto di fiducia tra Viale Mazzini e gli uomini che ci lavorano”. Certo, il vulnus è pesante (un milione 800 mila euro di stipendio all’anno), ma dare un tetto ai […]

Chi entra in politica abbandoni la toga

La Repubblica di venerdì scorso titola: “Stretta sulle toghe in politica, candidature solo fuori sede, chi rientra non può indagare, via libera della Camera alla legge”. Nell’occhiello si legge “Rientro nel limbo: a fine mandato il magistrato sarà collocato in un distretto di Corte di Appello diverso da quello in cui è stato eletto. Per […]

di

Politica

A Porta a Porta

Legge elettorale, Alfano: “Se c’è bisogno interviene il governo”

La legge elettorale si può fare anche per decreto”. Intervistato a Porta a Porta, il ministro degli Esteri nonché leader di Ap, Angelino Alfano, rilancia sul tema: “Se il motore principale, ovvero quello del Parlamento non funziona, allora servirà quello ausiliario, ovvero del governo, e quindi il decreto legge”. Ma Alfano parla anche di molto […]

il commento

Matteo e la politica del cachemire

Nuova sinistra, L’imprenditore filosofo Cucinelli da Minoli tesse le lodi dell’ex premier: siamo amici, è uno vero

Giudizi e consigli non richiesti ai candidati Dem

Ora le primarie

Cronaca

L’inchiesta infinita

Salerno-Reggio, nove arresti: “Appalti truccati”

A quasi un anno dal sequestro del tratto dell’autostrada A3 che va dallo svincolo di Rosarno (Reggio Calabria) a quello di Mileto (Vibo Valentia), ieri è scattata l’operazione “Chaos” della Guardia di finanza. Nove arresti e 13 milioni di beni sequestrati. In manette sono finiti funzionari dell’Anas e imprenditori che si erano aggiudicati l’appalto di […]

di
Velletri, Si valuta la posizione della madre

Muore il bimbo di due anni caduto nel pozzo come Alfredino

Ha lottato tra la vita e la morte per quasi due giorni, ma alla fine non ce l’ha fatta. È morto ieri pomeriggio il bimbo di 23 mesi caduto sabato sera in un pozzo profondo 9 metri a Velletri, vicino Roma. È deceduto per arresto cardiocircolatorio all’ospedale pediatrico Bambino Gesù, dove era stato trasportato in […]

Caltagirone, Femminicidio in Sicilia

Accoltella la compagna nel sonno. Poi confessa: “Volevo lasciarla”. Sulla Rete i video di lei: “Sorridi”

“L’ho accoltellata”. A poche ore dall’omicidio di Patrizia Formica, di 47 anni, il convivente Salvatore Pirronello, di 53, ha confessato di esser stato lui. In modo confuso parla di un raptus notturno: “Volevo lasciarla, ma lei minacciava di suicidarsi”, avrebbe detto ai carabinieri di Caltagirone (Catania). È l’ennesimo caso di femminicidio: lei dorme e lui […]

di

Economia

L’uscita di Piech

Volkswagen, l’Agnelli tedesco vende le quote del Gruppo

L’ex patron della Volkswagen, Ferdinand Piech, ha venduto gran parte del suo pacchetto azionario della società finanziaria Vw-Porsche. La quota venduta va ai familiari di Porsche e Piech. Con la vendita finisce un’era in casa Volkswagen. Anche se almeno per ora l’ex patriarca resterà nel consiglio di sorveglianza di Porsche, e all’assemblea generale di maggio […]

Elettronica

Unieuro, il “fuoritutto” in Borsa. Ma dei soci

L’operazione – Il Gruppo si quota tra la freddezza degli investitori. Gli azionisti vogliono fare cassa

di
La beffa

Corte dei conti che ballano: recuperate solo le briciole

Chi brucia risorse pubbliche quasi sempre la fa franca: solo il 29% dei danni erariali vengono saldati. Così negli ultimi 5 anni lo Stato ha sprecato oltre mezzo miliardo di euro

Italia

Walter Reder

“Non sapevo neanche dov’era Marzabotto”

Maggiore Reder, vogliamo parlare di Marzabotto? Arrivai in Emilia il 26 settembre 1944. Il giorno dopo fui convocato dalla Divisione, mi sottoposero un piano. Dissero che c’erano dei partigiani da eliminare. Comandava il generale Simon che era alla testa dell’Armata. Io non avevo mai sentito nominare né il capo dei partigiani Lupo, né il paese […]

Malcolm X

“Ero un bimbo quando ci bruciarono la casa”

Signor Malcolm X qual è il suo primo ricordo di bambino? La cosa che ho più viva nella memoria, se ripenso alla mia giovinezza, è quando la nostra casa nel Michigan fu bruciata dal Ku Klux Klan. Avevano i cappucci coi grandi fori davanti agli occhi, mantelli rossi e lunghi fucili. Gridavano. A quel tempo […]

Patrizio Peci

“Casalegno, la prima volta fu un fallimento”

Lei partecipò alla scelta di Casalegno? Sì, inizialmente avevamo deciso di azzopparlo soltanto. Poi morì in carcere, in Germania, Andreas Baader, Casalegno scrisse giudizi molto pesanti, così decidemmo per la sua morte. Che cosa accadde? Facemmo un primo tentativo che fallì, avevamo formato un nucleo militarmente non adeguato. Per uccidere una persona ci vuole la […]

Mondo

Il caso

Brexit, il contro-negoziato delle imprese

Londra vs Bruxelles – Grandi aziende inglesi e la Confindustria tedesca provano a evitare il peggio

Caso aperto

Regeni, indagini depistate da chi lo aveva pedinato

La madre del giovane torturato e ucciso al Cairo chiede aiuto a Papa Francesco che a fine aprile si recherà in Egitto

I precedenti

Diciotto anni di sangue

Nel 1999 durante la seconda guerra cecena, mentre Putin è premier, una serie di attentati in edifici a Mosca, Bujnaksk e Volgodonsk, causarono la morte di oltre 300 persone. Nel 2002, l’assalto al teatro Dubrovka di Mosca, da parte terroristi ceceni con alcune donne kamikaze provoca la morte di 130 persone. Il 6 febbraio 2004, […]

Cultura

Tennis – Il trionfo di Miami su Nadal

Federer, il re è tornato più forte di dieci anni fa

C’era un tempo in cui, quando subentrava la tensione del momento decisivo, al più forte di ogni tempo “scendeva la catena”. Sublime, superiore tecnicamente a ogni avversario, nei più ruggenti dei suoi anni sotto rete ogni tanto evidenziava qualche limite mentale. Era l’unico limite a cui si potevano attaccare i detrattori di Roger Federer. Soprattutto […]

Di calcio e di governo

Sorpresa, ora i romanisti cantano: “Grazie Lotti”

Oggi Roma-Lazio, il ministro fa rimuovere le barriere che dividevano le curve dell’Olimpico, gli ultras lo omaggiano con due striscioni

Il ricordo

Boosta: “Senza Mr. Roland, la musica sarebbe ancora ferma agli Anni 80”

Addio a Kakehashi, fondatore degli strumenti. L’ex Subsonica: “Grazie a lui ci sono hip pop ed elettronica”