“Trump? Gli Stati Uniti non potranno fare a meno dell’Europa“. Ne è convinto, al di là dell’idea del presidente degli Stati Uniti Donald Trump di imporre dazi su alcuni prodotti proveniente dai Paesi europei, il chairman della U.S. Chamber of Commerce (Camera di commercio americana, ndr) John Hopkins. “Gli Usa credono nel commercio e vogliano migliorare accordi come il Ttip e il Ceta“, ha spiegato. E ancora: “Come Camera di commercio Usa stiamo lavorando moltissimo affinché il commercio resti aperto. La Casa Bianca dovrà ascoltarci”, ha spiegato a margine del B7, il vertice delle organizzazioni degli industriali dei paesi del G7. Infine, sulla Vespa – tra i marchi soggetti alle decisione di Trump – ha replicato ironico: “Spero si possa continuare a vendere. Anche mia figlia ne ha una“.