“Le parole di De Luca sono inequivocabili. In quel video c’è la confessione, la prova regina. Si è finalmente capito chi in città riveste un ruolo istituzionale con serietà e dignità e chi invece ha altri comportamenti”. Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, tornando sul fuorionda, catturato ieri da OmniNapoli, tra il governatore della Campania Vincenzo De Luca e il deputato Pd Leonardo Impegno. A poche ore da quelle parole, il sindaco ha chiesto spiegazioni senza però accantonare i suoi doveri istituzionali. “Io sono disposto a incontrare il Presidente De Luca anche stanotte” ha detto ai cronisti. “Da tempo – ha poi aggiunto – sostenevamo che ci fosse un’azione molto pesante sul piano politico e amministrativo nei confronti della città di Napoli per colpirla e per colpire chi legittimamente la rappresenta per volontà popolare. Fino ad oggi era solo un indizio, ma da ieri il quadro è chiaro. ha un atteggiamento compulsivo e di ossessione nei confronti del sindaco”’