l’intervista – Sebastiano Ardita

“Così il governo salva i corrotti: più impuniti, processi bloccati”

Il magistrato antimafia, autore con Davigo del libro “Giustizialisti” (prossimamente in edicola con il Fatto), critica il ddl penale

Ma mi faccia il piacere di

Tutto è perdonato. “Mubarak assolto torna libero” (La Stampa, 14.3). Non era lo zio di sua nipote. Sportivamente. “Il Ministro per sport Luca Lotti” (Governo.it). Ah ecco. Tutta invidia. “Renzi: ‘Volevano distruggere il Pd’” (la Repubblica, 13.3). Rubandogli il mestiere. Delle due, l’una. “Il Pd salva Minzolini” (La Stampa, 17.3). “’Stop alle toghe in politica’: […]

Previdenza

Inps, i revisori denunciano Boeri per “danno erariale”

L’ultimo guaio per il presidente. Nominati dirigenti un amico e il suo capo segreteria

di Luciano Cerasa
L’intervista – Vincenzo Visco

“Siamo vecchi, ma meglio di questi incompetenti”

L’ex ministro, ora con gli “scissionisti” del Pd, attacca: i giovani attivi e gioviali hanno combinato dei disastri”

Alto Adige, il tricolore si ritira da Bolzano

Die leidende Minderheit”. La minoranza sofferente. Arrivi a Bolzano, Bozen se preferite, e trovi il titolo sul giornale tedesco FF. Ma c’è una sorpresa: la minoranza che soffre non è quella sudtirolese. È la gente di lingua tedesca – in provincia di Bolzano il 69,6% della popolazione – che invece si interroga sul malessere degli […]

Commenti

Scripta Manent

Tifoserie violente e contrapposte a Costantinopoli

Procopio, storico di corte, in servizio presso l’imperatore Giustiniano, considerava una piaga terribile la divisione del popolo nelle fazioni degli Azzurri e dei Verdi, diremmo oggi, tifoserie violentemente contrapposte dell’Ippodromo di Costantinopoli. Vere e proprie organizzazioni criminali, lo storico descriveva minutamente i tratti delle due consorterie. Leggiamone uno stralcio dedicato agli Azzurri: “Prediligevano mantelli, brache […]

cosa resterà…

Le violette sfiorite di Chernobyl

Come nella Domenica bestiale di Fabio Concato mi succede nelle mie passeggiate al parco di mangiare un fiore, le campanelline violette. Sembrerò un po’ matta, ma io mi sento come l’Ape Maia gialla nera e tanto gaia, vado di fiore in fiore a suggere la goccia zuccherina del nettare. È buona! Ho assaggiato di tutto: […]

di Benedicta Boccoli
Il Marmidone

Contro l’evasione (o la ricchezza?) si sono inventati i reati potenziali

Lo schedato guida un Suv (non suo) e la Guardia di Finanza gli fa un verbale anche se non ha commesso violazioni

di Pietrangelo Buttafuoco

Economia

Le scarse risorse per l’epatite C

Il piano di eradicazione dell’epatite c annunciato da Aifa, e confermato dal ministro della Salute Lorenzin, non convince. Di sicuro è auspicabile, ma con le risorse messe a disposizione per i prossimi tre anni potrebbe rivelarsi un buco nell’acqua: 500 milioni all’anno per 240mila pazienti. Significa che per ogni malato il Ssn può spendere al […]

Micro & Macro

Le obbligazioni in valuta estera sono una scommessa, non una sicurezza

Eventuali plusvalenze sono tassate, mentre niente protegge dalla perdita di valore dal tasso di cambio

Carissimo bebè: fino a 15mila euro di spesa per il primo anno

Nonostante i bonus e gli sgravi previsti, per i genitori fare figli resta una batosta

Italia

La memoria – Manuela Mennea

“Il mio Pietro, un combattente. Ma il peggior nemico di se stesso”

A quattro anni dalla morte, parla la moglie di uno degli atleti più amati: “Era un sognatore, ma ha saputo realizzare tutto”

di Maria Teresa Totaro

Il consiglio a Virginia Raggi: come fare l’acqua pubblica

Lo studio di cui vi parliamo contiene due storie: una riguarda il passato, una il futuro. Quella sul passato racconta di come si possa aggirare la volontà popolare, chiaramente espressa da oltre 26 milioni di italiani nel lontano 2011, continuando a fare come se non fosse successo nulla; la storia del futuro è, se così […]

di Virginia Della Sala e Marco Palombi
Re di denari

Direttori nababbi, dal Sole 24 “Oro” alle case di Angelucci

Tra note spese e bistecche servite in redazione, tramonta l’astro di Roberto Napoletano, “faraone” indagato del giornale di Confindustria. A destra, invece, il maestro Vittorio Feltri (“Libero”)  e l’ex allievo Maurizio Belpietro (“La Verità”)  si menano e si rinfacciano stipendi per 10 milioni di euro

di fd’e

Mondo

Storia&Geografia

Noi siamo l’Albania del dittatore Hoxha

Una frase pronunciata a caso da Matteo Salvini, in uno dei suoi pronunciamenti a caso, invocava “i confini come li facevano una volta” (evidente nostalgia della sentinella con la baionetta). Gli ha fatto eco il presidente polacco Kaczynski che ha lottato fino all’ultimo, nel corso del recente summit europeo, per impedire che il polacco Donald […]

Cooperazione

Gli italiani sono a rischio rapimenti e violenze

“Ogni mattina io e miei genitori ci salutiamo come se dovesse essere l’ultima volta. La violenza dilaga, gli attentati si ripetono, nessuno è più al sicuro”. Sofia Baha, 27 anni, lavora nella sede Aics della Cooperazione italiana a Kabul, parla cinque lingue e vorrebbe vivere in un Paese tranquillo. L’Afghanistan, oggi, è tutto fuorché il […]

di Pfc
Kabul

L’Afghanistan adesso è il nuovo Vietnam

Falliti i principali obiettivi della guerra: esportare la democrazia e la civiltà occidentale ed eradicare le coltivazioni di papavero da oppio

di Pierfrancesco Curzi

Cultura

IL RICORDO

Gianmaria Testa ci insegna ancora a restare umani

Dopo un anno di iniziative volte a raccontarlo e ricordarlo (dunque cantarlo), esce il doppio cofanetto definitivo sulla sua opera. Su Sky Arte la festa-tributo

160 anni fa

“Attenti, non si umilia così il poeta Charles Baudelaire”

Nel 1857, l’autore de “I Fiori del male” fu condannato per oltraggio alla morale: “Che cos’è – scrisse – questa regola che mira a creare dei cospiratori anche nell’ordine tranquillo dei sognatori?”

di Charles Baudelaire