“La mozione di sfiducia mette in discussione quanto ho di più prezioso: la mia moralità prima che il mio ruolo politico. Con molta umiltà mi rivolgo a voi per respingere con determinazione questo tentativo”. Lo ha detto il ministro dello Sport, Luca Lotti, intervenendo nell’aula del Senato sulla mozione di sfiducia presentata dal Movimenton 5 stelle.  “I fatti sono chiari – ha aggiunto – Io non ho mai passato informazioni riservate a Marroni o a qualcun altro. Sostenere il contrario significa incorrere in un reato di calunnia“.