Michele Emiliano apre al M5S? Può diventare tranquillamente un attivista del Movimento, ben sapendo che dopo due mandati non potrà essere eletto. Tra l’altro, lui proviene dalla magistratura, senza essersi dimesso. E questo è anche un altro problema non da poco“. Così a Omnibus (La7) il senatore del M5S, Nicola Morra, commenta un titolo dell’Unità, circa una presunta apertura del candidato alla segreteria Pd, Michele Emiliano, al movimento di Grillo. “Noi innanzitutto non siamo un partito e andiamo per la nostra strada” – precisa Morra – “vogliamo farla finita col passato della partitocrazia, vogliamo promuovere un’operazione culturale. Se poi Emiliano e tanti altri decidessero di farla finta col passato e col presente, li accetteremmo ben volentieri. Può diventare tranquillamente attivista del Movimento, si rispettano le regole, si lavora da cittadini per cambiare il Paese, perché noi vogliamo cambiare il Paese profondamente e non semplicemente di facciata”