lennonJohn Lennon morì cinque ore dopo aver firmato quella copia di Double Fantasy. Ad ucciderlo fu proprio colui che gli aveva chiesto una firma su quella copertina, Mark David Chapman. Oggi quell’album autografato è in vendita per 1,35 mln di dollari (circa 1,27 mln di euro) offerto dalla californiana Moments in Time. Lennon fu colpito a morte l’8 dicembre 1980 sull’ingresso del Dakota, celebre palazzo dell’Upper West Side di Manhattan su Central Park, dove l’artista viveva con Yoko Ono. Le immagini dell’ex Beatle mentre autografava l’album al suo assassino fecero il giro del mondo.